In salute anche in vacanza: tutti i benefici della sabbia

E’ in arrivo l’estate e con essa anche le classiche vacanze al mare. Se la sabbia può risultare a tratti fastidiosa, in realtà apporta molti benefici sulla salute. E’ quindi bene conoscerli e approfittarne. Il metodo più semplice da sfruttare è quello dell’idromassaggio che le onde del mare procurano, stando semplicemente seduti sulla riva. Aiuta l’organismo a rilassarsi mentre la pelle assimila i sali minerali dei piccoli granelli e i residui organici delle alghe.

I possibili trattamenti naturali con la sabbia

Mescolando la sabbia all’acqua del mare, può inoltre essere usata come uno scrub completamente naturale, spalmandola semplicemente con dei movimenti circolari sulla pelle, evitando le zone più sensibili così da non rischiare di riportare arrossamenti e bruciori. In questo modo verranno eliminate le cellule morte e il processo di rinnovamento delle pelle aumenterà di velocità. Questa, grazie all’effetto esfoliante e i benefici del sale, risulterà notevolmente più luminosa.

Un altro trattamento di cui si può usufruire a costo zero è quello della sabbiatura. Questa è ottima per l’artrosi e altri problemi reumatici e muscolari, anche se la sabbia calda può essere momentaneamente dolorosa. Consiste nello stendersi sotto al sole in una buca precedentemente scavata e poi ricoprirsi interamente di sabbia, ad eccezione della testa e del collo, con uno strato di due o tre centimetri.

I granelli di sabbia cederanno calore senza ustionare e quindi la pelle non ne rimarrà danneggiata. Passati dieci minuti, bisogna stare avvolti in un asciugamano per almeno venti minuti in un posto all’ombra e infine tuffarsi in acqua. I benefici del trattamento sono dovuti al calore e ai sali minerali, in quanto è dimostrato il loro effetto analgesico e la loro azione benefica sulle ossa. La forte sudorazione, inoltre, elimina una grande quantità di tossine dovute allo stress o ai farmaci, rilassando così i muscoli. Non sono però consigliate a tutti, infatti, donne in gravidanza o durante il ciclo mestruale, chi soffre di pressione bassa e persone con gravi patologie cardiovascolari è meglio che non pratichino la terapia.

Alcuni consigli utili per migliorare la salute anche al mare

Per passare la giornata e al tempo stesso migliorare la propria salute, camminare sulla sabbia a piedi nudi favorisce la circolazione del sangue e fornisce un piacevole massaggio plantare, procurando un po’ di relax. Banalmente, una lunga camminata sul bagnasciuga ci consente anche di bruciare qualche caloria in più e di rendere il nostro corpo più tonico. Infine, a livello psicologico, la sabbia riporta bambini. Giocare con i suoi granelli scatena la fantasia donando anche un po’ di serenità. L’adulto non si sente più costretto a essere ordinato e pulito, risultando terapeutico, rilassante e divertente, trovando anche un ottimo passatempo creativo.

Previous Post
Next Post

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: