La Granola per iniziare la giornata con un pasto sano e nutriente

Una prima colazione sana e nutriente contribuisce a stimolare ed accelerare il metabolismo. Dà inoltre energia e aiuta a bruciare le calorie durante la giornata. L’ultima tendenza del primo pasto della giornata porta alla Granola per una colazione veloce ma allo stesso tempo anche molto salutare.

Che cos’è la Granola

La composizione della Granola è piuttosto semplice. Si tratta infatti di una miscela di fiocchi d’avena, frutta secca e miele. La Granola, che si differenzia dal Muesli, va per la maggiore in Australia e nei Paesi anglosassoni me è sempre più diffusa anche in Italia. La si può comprare al supermercato oppure in farmacia ma è possibile anche prepararla in casa. E’ necessaria una base di fiocchi d’avena da arricchire con della frutta secca a piacere e della frutta disidratata con semi, soprattutto di girasole. Prima di cuocerla bisogna avvolgerla in uno sciroppo di miele. Una volta pronta, la Granola può essere consumata nel latte oppure nello yogurt. Da sola, inoltre, può gustata anche come spuntino, a metà mattinata oppure nel pomeriggio. La Granola si adatta sia ad adulti che ai bambini ed è l’ideale anche per quelle persone che hanno delle intolleranze oppure che sono a dieta. Si tratta infatti di un alimento che, pur essendo estremamente nutriente, contiene molte fibre e regola l’assunzione di zuccheri.

Le proprietà e i benefici

La Granola è un alimento che, oltre a fornire molta energia, aiuta a combattere la stanchezza, l’affaticamento e lo stress aiutando ad iniziare la giornata con slancio. Può rappresentare anche una valida alleata per coloro che stanno trascorrendo un periodo di convalescenza oppure per chi soffre di disturbi come la fibromialgia o l’affaticamento cronico. Grazie all’alto contenuto di fibre, la Granola protegge l’intestino assicurandone un ottimo funzionamento e previene anche la stitichezza.

Gli aminoacidi in essa contenuti, invece, permettono anche di proteggere il fegato dagli effetti di un’alimentazione sbagliata. La Granola, inoltre, contribuisce anche ad aumentare le difese immunitarie che sono particolarmente in pericolo durante i cambi di stagione, soprattutto tra l’estate e l’autunno e tra l’autunno e l’inverno, e nei periodi particolarmente stressanti a causa di impegni serrati nel lavoro oppure nello studio. L‘avena contenuta nella Granola, infine, è particolarmente ricca di minerali e aiuta a prevenire e a trattare l’ipotiroidismo alleviando anche alcuni sintomi ad esso legati come la perdita di capelli, la stanchezza e la tendenza ad aumentare di peso.

Previous Post
Next Post

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: