Comunicazione online: blog, social o comunicati stampa?

Creare la giusta strategia di comunicazione è l’unico mezzo per  avere più visibilità.

Se stai leggendo questo post significa che hai iniziato a renderti conto che hai bisogno di migliorare la comunicazione per la tua impresa. Con molta probabilità hai già pensato ad inviare comunicati stampa alle testate giornalistiche, oppure aprire un profilo social. In effetti entrambi i sistemi sono un mezzo per aumentare la tua visibilità e migliorare la percezione del tuo brand, ma c’è bisogno di strategie e strumenti adeguati per fare breccia nel muro di gomma innalzato molto spesso dalle redazioni o dagli utenti dei social.

Partiamo dai giornali. Ad oggi, nel 2016, ci sono ancora persone che inviano comunicati stampa solo via email, allegando magari un bel Pdf, se non un documento word, infiocchettato con tanto di logo. Nulla di diverso da quando i nostri predecessori inviano un bel fax a un numero generico di segreteria…

Ebbene, tocca dirtelo chiaramente: non funziona! Le e-mail non sono più efficaci. Nelle redazioni e nelle caselle e-mail degli utenti privati ne arrivano a centinaia ogni giorno e alla fine, gli unici che avranno visto il tuo “articoletto” sarete in due: tu e il cestino della posta del destinatario. Risultato? Tanta fatica per nulla.

Con l’avanzare di internet e dei nuovi media le notizie oggi viaggiano online velocemente, da sito a sito, da blog a blog, via link, via feed reader, saltando di social network in social network e di tastiera in tastiera, alla velocità della luce.

Quindi come fare? Per una comunicazione di successo delle tue campagne è obbligatorio avere una presenza fissa e costante su internet. Perché ormai non sono più solo le testate giornalistiche a dare credito o valore al vostro prodotto e ve lo dice una che di professione è giornalista. Perché le persone oggi cercano informazioni, notizie, opinioni e recensioni sui motori di ricerca o sui social network e se tu invii le tue informazioni solo via email, il fax giuro non voglio neanche sentirlo nominare, sei letteralmente tagliato fuori.

La soluzione? Stare al passo coi tempi e se non si riesce affidarsi a professionisti competenti. Non crediate infatti che avere aperto un profilo Facebook o aver messo qualche hashtag qua e là abbia risolto i vostri problemi, soprattutto non crediate che i risultati si abbiano subito! La comunicazione è qualcosa che lavorare sulla lentezza, il lungo tempo. Diffidate da chi usa termini come “chiama subito” o “siamo i più fighi” è solo l’utente finale, il vostro cliente a decidere se vale la pena chiamarvi o se siete davvero i più fighi.

Ormai siamo di fronte ad un vero spartiacque e  solo chi è in grado di sfruttare le nuove tecnologie e capire i meccanismi intrinsechi della comunicazione sarà in grado di dare un futuro al tuo business. Le nuove tecnologie sono sempre più fondamentali e sopravviverai al progresso solo se sarei in grado di adeguarti ed aggiornare il tuo modo di pensare e di lavorare. Social, blog, aggiornamenti, contenuti ad hoc, immagini correlate sono ciò che determinano la percezione che dai agli altri di te stesso e della tua azienda. Vuoi un’idea su come fare? Segui le nostre pillole di comunicazione o passa a trovarci per una consulenza.

 

Rispondi

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: