A Torino e provincia nel weekend si inizia a respirare l’atmosfera del Natale

TORINO, 12 – 13 dicembre 2020 – Luminarie, suggestive proiezioni sui palazzi storici, presepi e anche qualche mercatino. In attesa del passaggio del Piemonte da zona arancione a gialla, nel weekend iniziano gli eventi natalizi a Torino e provincia. Non si svolgeranno quindi solo più eventi on line ed in streaming nel fine settimana alle porte.

Gli eventi tipici del Natale a Torino

A Torino si possono ammirare le Luci d’Artista che illumineranno strade e piazze del capoluogo piemontese per il ventitreesimo anno consecutivo. La manifestazione rappresenta una vera e propria mostra d’arte a cielo aperto che illumina le vie del centro e della periferia di Torino.

In piazza San Carlo, invece, è stato allestito il grande albero Gold&Silver e poco distante il Calendario dell’Avvento. Saranno illuminati a festa anche il Presepe di Emanuele Luzzati ed il fiabesco faggio pendulo in piazza Carlo Felice. Ai Giardini Sambuy, invece, torna il “Mercatino della Biodiversità”. Nella libreria San Paolo di via Della Consolata è invece allestita la mostra-mercato a tema natalizio. Da domenica prenderà il via anche il “Gran Balon” a Borgo Dora. I negozi rimarranno aperti e saranno presenti le luminarie natalizie.

Le iniziative natalizie in provincia

A Chieri è partito “Chieri in luce”. Il progetto che quest’anno accende la facciata della Chiesa dei Santi Bernardino e Rocco con delle proiezioni artistiche. Tutte le sere è illuminato a festa anche l’Arco Trionfale, edificato nel 1580, che s’innalza nel centro cittadino. Non mancano gli allestimenti a tema neanche a Rivoli e a Bardonecchia con le iniziative “Illuminiamo il Natale”, “Ti regalo una parola” e “La casetta di Babbo Natale”. Anche Lessolo si vestirà a festa. Nella centrale piazza Caffaro sarà presente un albero di Natale speciale e per tutto il paese compariranno addobbi e luminarie. A Pinerolo prenderà il via “Luci sulla città” con le proiezioni natalizie sulla facciata del Duomo e degli altri edifici storici. Via XXV Aprile a Nichelino, invece, sarà arricchita con una passerella rossa e da vetrine illuminate e colorate.

Previous Post
Next Post

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: