La montagna ha un nuovo Scenario: teatro, circo e musica

PINASCA, 18 luglio – 22 agosto 2021 – Val di Susa, Val Chisone e Val Pellice: tre icone della montagna piemontese si arricchiscono per due mesi di eventi. A partire dal 18 luglio fino al 22 agosto si svolgerà a Pinasca il festival “Scenario Montagna” con una rassegna di 25 appuntamenti. In questo progetto vengono coinvolti 7 Comuni diversi. Il tema del Festival del 2021 è “Sguardi sul futuro”. L’esplorazione di territori e linguaggi artistici coinvolgeranno parchi e aree protette, musei e beni culturali. Un modo sostenibile per vivere la cultura e il turismo. 

La natura a pieno ritmo

Spettacoli in mezzo ai boschi, concerti sdraiati sul prato oppure l’esplorare i borghi attraverso le note dei musicisti dal vivo. Le arti più disparate incontrano la natura , dedicato a grandi e piccini, amici, parenti e famiglie. Un nuovo modo di vivere le vacanze attraverso valori importanti con inclusività e scoperta, esplorazione. Anche per questo la rassegna rientra nel programma di Settimane della Scienza 2021.

IEP! Gli itinerari Escursionistici Personalizzabili alla scoperta della montagna 

Il cuore innovativo di “Scenario Montagna” sono gli IEP!- Itinerari Escursionistici Personalizzati: una formula che prevede passeggiate nella natura con temi legati alla cultura uniti a spettacoli e esperienze definite “ in cammino”. Coloro che decideranno infatti di partecipare saranno accompagnati da guide escursionistiche che racconteranno le meraviglie del territorio sia dal punto di vista naturalistico unito a performer, artisti e professionisti.

Scenario Montagna e 7×7

7×7: Sette concerti in sette rifugi è il tradizionale evento di Ferragosto. Durante questa festività 7 rifugi di Sauze d’Oulx si vedranno così uniti dalle note dei musicisti Federico Sirianni, Cecilia, Carlot-ta, Alex Gariazzo, Ludovico Sanmartino e tanti altri.

E ancora il 18 e il 19 agosto Scenario Montagna ospiterà Les Farfadais, una delle più famose compagnie al mondo legate al mondo del noveau cirque. Un circo acrobatico, che porterà in scena Peter Pan e le Creature Fantastiche: uno spettacolo immerso ed ambientato nei boschi di Sauze d’Oulx il 18 agosto. Nella giornata successiva la manifestazione proseguirà al Tur d’Amun di Bardonecchia. Come protagonista avrà un “esploratore dell’incredibile” che guiderà gli spettatori alla scoperta del fantastico tramite acrobazie in perfetta sintonia con la natura circostante.

Sauze D’Oulx e Music in the street

Il 24 luglio, l’1 e il 14 agosto musica dal vivo a Sauze D’Oulx con tanti appuntamenti gratuiti diffusi per tutto il paese con Music in the street.  Tre ensemble musicali in tre luoghi suggestivi di Sauze. Si potrà passeggiare in centro alla scoperta di artisti poliedrici ed eccentrici.

Pino Petruzzelli, autore, regista e attore del Teatro Nazionale di Genova porterà l’8 agosto a scenario Montagna uno spettacolo di teatro-natura liberamente  ispirato a “ Walden, ovvero Vita nei Boschi” di Henry Thoreau. Una performance che punta sulla comprensione della natura che per essere goduta a pieno deve essere difesa e protetta.

Il calendario completo degli eventi è disponibile al sito ufficiale del festival. Per tutti gli eventi la prenotazione è sempre obbligatoria.

Previous Post
Next Post

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: