Chivasso celebra la festa patronale del Beato Angelo Carletti

CHIVASSO, 25 – 29 agosto 2021 – Storia, religione e tradizione. Sono i tre ingredienti della festa patronale del Beato Angelo Carletti (1411-1495) che come ogni anno si svolgerà l’ultimo mercoledì di agosto. Parlando del patrono chivassese, il pensiero va inevitabilmente alla Summa Angelica, la sua maggiore opera che fu stampata a Chivasso nel XV secolo. Ancora oggi nella Biblioteca di Storia e Cultura del Piemonte Giuseppe Grosso, inestimabile patrimonio della Città Metropolitana di Torino che ha sede a Palazzo Cisterna, è custodito un incunabolo della Summa angelica, datato 1486, che presenta diffuse note a margine e i capilettera in bicromia rossa e blu.

I festeggiamenti in onore del Beato Angelo Carletti, curati dall’Amministrazione di Chivasso con la stretta collaborazione della Pro Loco L’Agricola, prevedono un ricco programma di eventi organizzati nel pieno rispetto delle regole per contrastare la diffusione del Covid-19 che saranno ospitati dalle 8 alle 17 al Parco Mauriziano. Per potervi accedere sarà necessario presentare il Green Pass. In caso di mancata vaccinazione, però, sarà ammessa l’esibizione con risultato negativo del test molecolare o test antigenico rapido eseguito 48 ore prima. Saranno esentati dall’esibizione del Green Pass gli under 12, esclusi dalla campagna vaccinale. Stesso discorso varrà anche per i soggetti esenti su base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti dalla circolare del Ministero della Salute.

Il programma dei festeggiamenti patronali di Chivasso

Mercoledì, 25 agosto, dalle 8 alle 17 si svolgerà la fiera regionale del Beato Angelo Carletti con l’esposizione di macchinari agricoli, animali di allevamento, auto e moto. Contemporaneamente si svolgerà anche l’esposizione della mostra fotografica “Testimone di un’epoca” di Leonarda Mescia Fatibene, notissima fotografa chivassese dal 1972 al 2001. Si terranno inoltre anche molti momenti di aggregazione sulle sponde del Po, al Parco del Bricel. Alle 21, invece, il cortile di Santa Chiara ospiterà lo spettacolo musicale “Le Mondine”. L’ingresso sarà gratuito.

Sarà ricca di appuntamenti anche la giornata di domenica, 29 agosto. A partire dalle 9,30, infatti, sarà possibile partecipare alla camminata non competitiva accompagnata da pillole di storia ed ecologia a cura del Cai di Chivasso e della Hope Running. Sarà anche possibile fare dei tour in barca grazie alla collaborazione con “Gli Amici del Po di Casale”. Nel pomeriggio sono molte le attività pensate per i più piccoli con l’animazione di Lodobus, scacchi giganti, giochi di ruolo e l’esibizione di droni sul Po. La serata si conclude alle 21 quando nel cortile di Palazzo Santa Chiara va in scena lo spettacolo di Livio Viano “Le avventure di Pinocchio”.

La fotografia di repertorio dell’edizione 2018 è tratta dalla pagina Facebook Pro Loco Chivasso l’Agricola.

Previous Post
Next Post

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: