Ad Asti torna per quattro weekend Douja d’Or

ASTI- Dall’11 settembre al 3 ottobre , per 4 weekend torna il Douja d’Or nella sua versione 2021. Le serate d’autunno, le piazze e le strade più suggestive di Asti e del Monferrato accolgono la 55° edizione della rassegna.

La 55° edizione di Douja d’Or

Il tema dell’edizione 2021 sarà “Il vino al centro”. Ed è proprio il vino a fare da protagonista in questa rassegna: quello più amato e invidiato in tutto i mondo: la Barbera d’Asti e i diversi vini del Monferrato, lo spumante e il Moscato d’Asti. Tutte queste diverse tipologie sono raccolte in etichette aventi tutte le denominazioni piemontesi rappresentate da Piemonte Land of Wine. Nome del consorzio che riunisce i 14 consorzi piemontesi ufficialmente riconosciuti dal Ministero dell’Agricoltura. La scelta è vasta: vini biologici, vermouth, vini aromatizzare in purezza e in miscelazione, fino ad arrivare alle grappe.

Quattro temi principali

Quattro i temi principali della 55° edizione: il Il vino, il suo futuro, l’importanza della diffusione della cultura e della sua conoscenza. Tutto ha lo scopo di valorizzare un prodotto che è simbolo d’eccellenza per il Piemonte, riconosciuto in tutto il mondo. Douja d’Or rientra negli appuntamenti che vanno verso il Global Conference on Wine Tourism. Si tratta del più grande forum mondiale dedicato al turismo enogastronomico che avrà luogo a settembre 2022 tra Langhe, Monferrato e Roero.

L’elenco del programma completo e le norme anti Covid

Nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, per tutelare espositori e partecipanti si è optato di riproporre l’edizione diffusa e itinerante. Dando in questo modo la possibilità di far conoscere le eccellenze gastronomiche del territorio. Numerose le iniziative messe in programma: degustazioni, live tasting, masterclass ma anche arte, incontri, spettacoli teatrali, mostre, visite guidate alla scoperta di Asti, del Monferrato e delle sue colline, patrimonio dell’UNESCO.

L’accesso a Douja d’Or sarà consentito con il Green pass. A questo link è possibile conoscere l’intero programma. Tra eventi, spettacoli e mostre per far assaporare a tutti il giusto mix tra cultura e piacere per il vino.

Previous Post
Next Post

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: