Babbo Bike 2021: a Chieri la pedalata dei Babbo Natale per beneficenza

Torna a Chieri la “Babbo Bike”. I ciclisti vestiti da Babbo Natale invaderanno domenica, 5 dicembre, le vie del centro cittadino per partecipare all’ormai tradizionale appuntamento benefico in prossimità della festività più attesa dell’anno. L’evento è organizzato dalla Montald Bike del presidente Luca Virano con la collaborazione della Cicli Gai e del centro commerciale Il Gialdo. La manifestazione è nata nel 2015 su iniziativa dell’associazione sportiva con sede a Chieri ed è reduce da un anno di stop a causa della pandemia.

Il programma della Babbo Bike 2021

Il ritrovo dei partecipanti è previsto alle 10,30 di domenica 5 dicembre al centro commerciale Il Gialdo di via Conte Rossi di Montelera 51. Prima del via avverrà anche la distribuzione dei costumi. La partenza del corteo in bicicletta è invece prevista alle 11,15. I partecipanti transiteranno quindi in via Vittorio Emanuele II e in piazza Duomo per poi fare tappa intorno alle 11,45 di fronte all’ospedale Maggiore. Un quarto d’ora dopo, invece, il corteo ripartirà per fare ritorno al centro commerciale Il Gialdo. Intorno alle 12,30 gli iscritti avranno la possibilità di gustare la cioccolata calda al bar Heineken al costo di 3 euro.

Le modalità di iscrizione e di partecipazione

La quota di iscrizione sarà di 5 euro per ciascun partecipante. L’intero ricavato sarà devoluto al reparto pediatrico dell’Ospedale Maggiore di Chieri. All’atto dell’iscrizione ciascun partecipante dovrà obbligatoriamente compilare il modulo di scarico delle responsabilità che è possibile scaricare sui siti web de Il Gialdo e della Montald Bike. Come nelle precedenti edizioni della manifestazione, le strade non saranno chiuse al traffico per l’occasione. Vigerà pertanto il codice della strada. Per partecipare all’evento, inoltre, sarà obbligatorio l’uso del casco. Per ulteriori informazioni è possibile contattare telefonicamente Massimo al 3498686387 oppure Luca al 3391076746.

Fotografie di repertorio tratte dalla pagina Facebook della Montald Bike.

Previous Post
Next Post

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: