Questioni di genere: una rassegna di eventi per celebrare le differenze e ricordare i diritti

Affrontare le questioni di genere è fondamentale per rendere la società aperta e fluida. Cambiare la narrazione dei corpi e dell’identità contribuisce a creare una rappresentazione più inclusiva e creare spazi di confronto e divulgazione può contribuire a eliminare gli stereotipi.

Per questo motivo la Biblioteca Civica di Chieri organizza tre giornate per parlare di genere e aprire un dialogo su questioni urgenti e importanti. Ogni evento tratta un topic differente grazie ai diversi ospiti coinvolti e le diverse associazioni che operano sul territorio.

Nazismo e fascismo contro la diversità

Lunedì 24 gennaio 2022, presso la sala conferenze della Biblioteca Civica di Chieri, si terrà il primo incontro della rassegna “Differenze e diritti tra negazione e affermazione”. L’incontro avrà come tema “Nazismo e fascismo contro la diversità” e avrà come ospite Elda Castaldi dell’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani), Cristoforo Magistro dell’AGEDO (Associazione di genitori, parenti, amiche e amici di persone lesbiche, gay, bisessuali, trans*, +) e Susanna Maruffi dell’ANED (Associazione Nazionale ex Deportati nei campi nazisti).

La moderazione dell’evento sarà a cura di Vincenzo Tedesco del Comune di Chieri e i saluti iniziali saranno fatti da Antonella Giordano, Assessore alla Cultura di Chieri. L’introduzione, invece, sarà a cura di Angela Mazzoccoli di AGEDO.

Generi in fluidità: un fenomeno emergente da comprendere?

La rassegna continua giovedì 24 febbraio 2022 con il secondo incontro. L’evento avrà come tema la fluidità; topic che sarà discusso con molti ospiti come Alessandra Fantini di AGEDO, Damiana Massara, psicologa presso ASLTO5 e Osservatorio Nazionale Identità di Genere e Jacopo Spena di Arcigay Torino. L’evento sarà moderato da Raffaele Virelli, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Chieri.

La seconda tappa della rassegna organizzata dalla Biblioteca Civica di Chieri rappresenta un’ottima occasione di confronto sulle tematiche di genere. 

Religioni e diversità: un’occasione di confronto

L’ultimo evento si terrà giovedì 31 marzo 2022. Il tema sarà trattato dalla prospettiva della religione con Don Marco di Matteo, Parroco di Chieri. Gli ospiti saranno Daniela di Carlo, Pastora della Chiesa Valdese di Milano e Don Gianluca Carrega della Diocesi di Torino. Ci saranno Walter Nuzzo  della Comunità Buddhista Piemontese e Alessandro Previti di AGEDO Torino.

Tutti gli incontri si terranno nella sala conferenze dalle 17 alle 19, ed è necessario essere in possesso del Green Pass rafforzato. L’ingresso è libero ma i posti sono limitati, per questo si consiglia la prenotazione.

Le tre giornate organizzate presso la Biblioteca Civica di Chieri offrono spunti di riflessione e punti di vista differenti. Creano un dibattito costruttivo che mira alla divulgazione e alla conoscenza delle tematiche di genere.

Clarissa Ciano

Troppo sabauda per essere punk ma con origini troppo miste per pronunciare "Dui puvurun bagnà 'nt l'oli" con l'accento giusto.

Mi piace scrivere di attualità mescolando la politica con elementi pop, credo che tutto abbia un significato e non lascio nulla al caso.

Mi sono laureata in Scienze della Comunicazione e ho frequentato il College di Story Design alla Scuola Holden che mi ha permesso di sperimentare tutte le sfaccettature della comunicazione.

Previous Post
Next Post

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: