Libro e fumetto sono i protagonisti di “Libri in piazza” a Rivoli

La cultura e la creatività hanno bisogno di spazio. Così nasce “Libri in Piazza”, la manifestazione in programma il 2 e 3 aprile 2022 a Rivoli, che avrà come protagonisti proprio il libro e il fumetto. Organizzata dal Comune di Rivoli, da un’idea della Proloco e con la collaborazione del Collettivo Scrittori Uniti e Street Events, saranno presenti una cinquantina di stand, oltre cento autori e anche tre emittenti radio televisive.

Comics ed editoria

Fonte: www.comune.rivoli.to.it

La manifestazione sarà divisa in due aree: una dedicata al genere “comics” e l’altra agli editori. L’evento prevederà un nutrito programma di eventi collaterali; dalla cerimonia di benvenuto con le autorità locali, agli incontri con gli autori. Ci sarà anche la presentazione di opere e scrittori nella Sala Convegni di piazza Martiri della Libertà e gli aperitivi letterari presso i negozi di via Piol. Il tutto condito da incontri musicali dal vivo nonché approfondimenti su tematiche di attualità e attività video-ludiche. L’evento sarà anche un’occasione per tanti collezionisti e appassionati di fumetti, grazie alla presenza di Elena Mirulla, Giorgio Montorio e Luciano Costarelli. Infatti i disegnatori si metteranno all’opera dal vivo con schizzi inediti.

Infine lo stand dell’organizzazione, il CSU, Collettivo Scrittori Uniti, gruppo di appassionati di scrittura nato con l’obiettivo di promuovere i libri durante le fiere nazionali. Sito nei pressi della Sala Convegni, ospiterà numerose opere e tra queste, per la prima volta in piazza, il libro Il Signore di Notte di Gustavo Vitali. Questo romanzo giallo è ambientato nella Venezia del 1605 e già riscosso l’interesse della critica e del pubblico.

Clarissa Ciano

Troppo sabauda per essere punk ma con origini troppo miste per pronunciare "Dui puvurun bagnà 'nt l'oli" con l'accento giusto.

Mi piace scrivere di attualità mescolando la politica con elementi pop, credo che tutto abbia un significato e non lascio nulla al caso.

Mi sono laureata in Scienze della Comunicazione e ho frequentato il College di Story Design alla Scuola Holden che mi ha permesso di sperimentare tutte le sfaccettature della comunicazione.

Previous Post
Next Post

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: