Urban Art: il festival per la salvaguardia del Pianeta

Tenetevi pronti perché a Santena sta per sbarcare il Festival Urban Art. Il 23 e il 24 aprile 2022 si terrà a Santena, un festival dedicato ai nuovi linguaggi giovanili e al desiderio di cambiare stili di vita a salvaguardia del Pianeta

Il Festival, alla sua prima edizione, nasce per volontà dell’Associazione culturale giovanile dai!, dell’Associazione Radio Base 2.0 e del collettivo Sketchmate. Si sono man mano aggiunte le collaborazioni con la Pro Loco di Santena, il gruppo Scout, la Biblioteca civica e la Croce Rossa. Realizzata con il sostegno della Fondazione della Comunità Chierese nell’ambito del Bando Paesaggio Culturale e dal Comune di Santena, vedrà il sostegno del progetto Challenges for Youth – Sfide per la gioventù finanziato dalla Regione Piemonte con il bando Giovani e Agenda 2030 nell’ambito del progetto Europeo Mindchangers. 

Le giornate del Festival

Sabato 23 aprile, strade, piazze e giardini della zona Trinità saranno invase da una trentina di street artist provenienti da tutto il mondo e chiamati a raccolta dal collettivo chierese Sketchmate. Sotto il tema della sostenibilità ambientale, leit motiv di tutta la manifestazione, a partire da venerdì mattina, i giovani writer realizzeranno opere in circa 400 mq di muri messi a disposizione dall’Amministrazione comunale e da privati cittadini. Il pubblico potrà ammirarli all’opera fino alla sera del giorno successivo.

Dal pomeriggio, all’interno del campo sportivo Renzo Cavagnero di via Trinità 10, inizieranno le esibizioni musicali dietro la direzione artistica dell’Associazione Radio Base 2.0. Dalle 18 la serata sarà animata da DJ Vale, noto deejay torinese dai ritmi afrobeat e ideatore delle serate “Afrodisiak”. A seguire, alla sera, intorno alle 21.00, saliranno sul palco i novaresi del Sinistro Trio con la loro PsychoBalera; un’esibizione di canzonette italiche, rock internazionale, folklorismi vari, cabaret musicato e molto altro.

La chiusura della serata sarà affidata alla Momo Rock Band, con il loro coinvolgente live-show che pesca di volta in volta nel vastissimo repertorio di classici del rock degli anni 60, 70 e 80 condito, all’occasione, con alcuni brani originali.

Domenica 24 aprile, dalle 11.00  alle 19.00, mentre i writer ultimeranno le loro opere, la musica continuerà ad animare la giornata con deejay set e esibizioni musicali delle band nella sala prove musicali del Centro Giovani. 

Arte, musica e street food

Durante il festival Urban Art il pubblico potrà degustare gli sfiziosi panini e la birra artigianale del Van Ver Burger, un camper che unisce l’essere sostenibili e il piacere di mangiare con gusto. Sarà presente all’evento anche la BiblioBike, l’innovativo servizio di prestito libri itinerante della Biblioteca civica di Santena. I ragazzi dell’Associazione dai!, ente promotore della Manifestazione, allestiranno uno stand che proporrà giochi da tavolo e racconterà le attività offerte dal Centro Giovani di via Brignole. Prevista anche la partecipazione del gruppo Scout che durante i giorni della manifestazione si occuperà di riqualificare panchine e arredi dei giardinetti di via Trinità.

In caso di pioggia non preoccupatevi, l’evento slitterà di una settimana, Sabato 30 Aprile e Domenica 1 Maggio.

Per maggiori informazioni scrivete a dai.associazione@gmail.com o seguiteci sui social.

Clarissa Ciano

Troppo sabauda per essere punk ma con origini troppo miste per pronunciare "Dui puvurun bagnà 'nt l'oli" con l'accento giusto.

Mi piace scrivere di attualità mescolando la politica con elementi pop, credo che tutto abbia un significato e non lascio nulla al caso.

Mi sono laureata in Scienze della Comunicazione e ho frequentato il College di Story Design alla Scuola Holden che mi ha permesso di sperimentare tutte le sfaccettature della comunicazione.

Previous Post
Next Post

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: