Sprintosa: la biciclettata collettiva del Monferrato

Un giro in bicicletta per le colline del Monferrato. Il 23 aprile 2022 parte Sprintosa, la biciclettata collettiva all’aria aperta per raggiungere i luoghi degli spettacoli, godendo del meraviglioso paesaggio collinare del Monferrato. Il percorso, guidato da un eccentrico cicerone clownesco, parte da Montiglio Monferrato, prosegue per Cocconato e poi arriva a Piovà Massaia.

Le tappe della biciclettata

Fonte: www.comune.cocconato.at.it

Si inizia alle 9:30 a Montiglio con la colazione Sprintosa da “Chez Aldo” e alle 11 la Compagnia Quattrox4 mette in scena “Gretel”. Il pranzo, si terrà dalle 12 alle 14, o presso la Locanda del lago di Codana o libero lungo le rive.
Alle 14.30 ripartirà il tour verso la seconda tappa: Cocconato. Dalle 14 alle 18 si organizzeranno dei giochi presso l’Officina Clandestina e la sua area giochi antichi nel Cortile del Comune. Mentre alle 16 Elena Burani proporrà “Piume” nella Sala Comunale.

La biclettata del Monferrato continuerà verso l’ultima tappa: Piovà Massaia. In programma ci sarà la visita al laboratorio didattico, e alle 19 si terrà il concerto di Orchestrina Clandestina. Alle 21, invece, il MagdaClan metterà in scena sul sagrato della Chiesa di ss. Giorgio e Pietro “Stonoj”.

Presso ogni tappa del percorso saranno presenti punti ristoro, in cui gustare i prodotti del territorio a prezzo ridotto, esibendo il biglietto dell’evento. Ogni partecipante potrà scegliere liberamente come raggiungere le diverse tappe, con quale mezzo e a quali attività partecipare. Si potrà assistere a un solo spettacolo o a tutti e 3, usufruire solamente dell’area giochi o arrivare giusto in tempo per l’ultimo spettacolo. Nessun limite alle possibilità!

Clarissa Ciano

Troppo sabauda per essere punk ma con origini troppo miste per pronunciare "Dui puvurun bagnà 'nt l'oli" con l'accento giusto.

Mi piace scrivere di attualità mescolando la politica con elementi pop, credo che tutto abbia un significato e non lascio nulla al caso.

Mi sono laureata in Scienze della Comunicazione e ho frequentato il College di Story Design alla Scuola Holden che mi ha permesso di sperimentare tutte le sfaccettature della comunicazione.

Previous Post
Next Post

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: