Cambiano e Santena celebrano la Giornata Internazionale della Donna

CAMBIANO/SANTENA, 10 marzo 2020 – Una videoconferenza on line per celebrare la Giornata Internazionale della Donna. La organizzano mercoledì 10 marzo, con inizio fissato alle 21, l’Unitre Cambiano-Santena in collaborazione con i Comuni di Cambiano e Santena e con le relative biblioteche civiche. La ricorrenza diventerà occasione di confronto con la tavola rotonda dal titolo “Donne nella società. Storie di donne, storie di vita” che si svolgerà on line sulla piattaforma Meet.

Le ospiti della tavola rotonda organizzata in occasione della Giornata Internazionale della Donna

La manifestazione sarà l’occasione di un confronto tra donne sulle donne e sulla loro energica partecipazione alla vita sociale, culturale e scientifica dell’Italia contemporanea. La tavola rotonda si avvarrà dei contributi di Giovanna D’Ettore, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Santena, e di Giovanna Sgambellone presidente di Giglio Onlus, associazione che da 16 anni accoglie gratuitamente le famiglie dei bambini ricoverati all’ospedale Regina Margherita di Torino.

Interverranno inoltre anche Ana Ciuban, mediatrice culturale per A.M.M.I. (Associazione Multietnica Mediatori Culturali), Elena Campanella, attrice e formatrice teatrale, e Martina Gizzi, Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Cambiano. Le moderatrici dell’evento saranno Carla Eandi e Lucia Cane, rispettivamente direttore e vice direttore dei corsi promossi dall’Unitre Santena-Cambiano.

L’associazione nata nel 2016 dalla volontà di alcune cittadine e cittadini di Santena e Cambiano di ridare vita ad una realtà culturale che per diversi anni aveva già operato sul territorio dei due Comuni. L’Unitre Santena-Cambiano attualmente ha le sedi a Santena in vicolo San Lorenzo 27 e a Cambiano in via Lagrange 1 presso la biblioteca civica “Jacomuzzi”.

Le modalità di partecipazione alla tavola rotonda

E’ possibile assistere gratuitamente come spettatori alla tavola rotonda. Per aderire è necessario però però scrivere una e-mail all’indirizzo bibliotecasantena@gmail.com entro e non oltre lunedì 9 marzo. Gli interessati riceveranno il link per poter accedere all’evento e lo potranno così seguire in streaming sul proprio computer o sul proprio smartphone.

Previous Post
Next Post

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: