Baldissero Torinese: Baldisport Onlus entra nel progetto BEA Leopardi

BALDISSERO TORINESE, 27 aprile 2021 – La Baldisport Onlus entra ufficialmente a far parte nella grande famiglia del BEA Leopardi con la sezione pallacanestro. Il sodalizio collinare, che da anni opera a Baldissero Torinese nel basket, nel volley e nella danza, diventa una società satellite della società di Chieri.

La partnership, volta a far crescere il movimento cestistico del territorio, è focalizzata sul settore del minibasket. Il progetto darà così a tutti i bambini che si avvicinano al basket le migliori possibilità di crescita. Il tutto in un contesto sempre più grande strutturato come quello della realtà chierese. Il BEA, acronimo di Basket & Amicizia, è stato fondato nell’ottobre del 2011 iniziando con l’attivazione dei centri minibasket nei Comuni di Cambiano, Poirino e Santena. In un decennio, i Leopardi sono diventati una realtà consolidata del basket piemontese sia a livello di prime squadre maschili e femminili ma anche col settore giovanile e con il minibasket.

La partnership presentata dai dirigenti di BEA Leopardi e Baldisport Onlus

Ad introdurre i motivi della collaborazione è Salvatore Morena, general manager del BEA Leopardi: «In passato abbiamo già condiviso momenti e lavorato insieme a Baldisport. Oggi questa collaborazione diventa strutturata e ovviamente questo ci rende felicissimi. È una realtà pimpante del nostro territorio, a cui ci accomuna la voglia di far giocare e educare tramite lo sport sempre più bambine e bambini, ragazzi e ragazze. La collaborazione partirà da subito in vista dell’attività estiva sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista organizzativo nell’attività a Baldissero. Siamo contentissimi di dare il benvenuto a Baldisport nella famiglia dei Leopardi».

Esprime soddisfazione anche Dario Baravalle, presidente della Baldisport Onlus: «Siamo davvero felici dell’accordo con il progetto BEA e di entrare a far parte della Famiglia dei Leopardi. BEA è una società di amici e con grande tradizione cestistica, come un’ottima organizzazione e che sta ottenendo grandi risultati nel panorama cestistico piemontese: siamo sicuri che collaborare con un punto di riferimento per la pallacanestro nel nostro territorio ci aiuterà a crescere».

Previous Post
Next Post

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: