Santena, arriva il Mercato degli Asparagi e dei Prodotti Locali

SANTENA, 16 maggio 2021 – Santena non rinuncia a celebrare l’asparago, il re della tavola di primavera. Per tutta la giornata di domenica 16 maggio, dalle 9 alle 19, piazza Martiri della Libertà ospiterà il “Mercato degli asparagi e dei prodotti locali”. La manifestazione è organizzata dall’Amministrazione comunale e dalla Pro Loco con la collaborazione dell‘associazione Asparago di Santena e delle Terre del Pianalto. I banchi dei prodotti agricoli ed alimentari saranno dislocati in tutta la piazza centrale di Santena. Un’area sarà dedicata anche ai piatti da asporto.

La Pro Loco Santena, in collaborazione con i ristoratori santenesi, proporrà un menù comprendente risotto agli asparagi, asparagi in salsa, involtini di asparagi, frittata di asparagi e flan di asparagi. E’ necessario effettuare le prenotazioni telefonando al numero 3924531719 entro e non oltre venerdì 14 maggio. Alle 15,30 si terrà la premiazione dell’Asparago D’Oro e alle 16 si svolgerà invece il concerto all’aperto della banda musicale “Canonico Serra”.

Gli Assessori Romano e Fogliato introducono il Mercato degli Asparagi e dei Prodotti Locali

A presentare l’evento è Paolo Romano, Assessore comunale con delega alle politiche di governance del territorio, culturali, sportive ed associazionismo: «Purtroppo anche quest’anno la pandemia impedisce il regolare svolgimento della “Sagra dell’Asparago”. Come Amministrazione – commenta l’Assessore – abbiamo però messo in piedi, con il fondamentale apporto della Pro Loco e dell’Associazione degli Asparagi di Santena e delle Terre del Pianalto, una giornata dedicata al mercato dei produttori di asparagi in uno dei giorni concomitanti in cui si sarebbe dovuta svolgere la sagra. Un’iniziativa che permette di dare visibilità all’opera dei produttori di asparagi presenti sul territorio comunale. Allo stesso tempo di dare modo ai cittadini di acquistare il prelibato turione, il prodotto di eccellenza del nostro territorio».

Anche Rosella Fogliato, Assessore al Commercio ed alle Attività Produttive, sottolinea l’importanza del sostegno ai produttori locali in questo periodo di particolare emergenza: «Il “Mercato degli asparagi e dei prodotti locali” rientra tra le iniziative per salvaguardare i produttori di asparagi di Santena e delle Terre del Pianalto attenendoci comunque alle attuali norme per contrastare la diffusione del Covid. Come Amministrazione – prosegue Rosella Fogliato – stiamo pensando ad organizzare nei prossimi mesi altre iniziative per promuovere lo sviluppo delle attività produttive santenesi».

La manifestazione presentata da Piero Varrone, presidente della Pro Loco Santena

Introduce i temi della manifestazione dedicata all’asparago anche Piero Varrone, presidente della Pro Loco Santena: «Avevamo in mente di organizzare tre giorni di sagra anziché i tradizionali dieci. D’accordo con l’Amministrazione comunale – asserisce Varrone – abbiamo deciso di annullare per il secondo anno consecutivo la sagra. Al suo posto ci sarà il mercato dell’asparago che sarà una festa dell’asparago dei prodotti locali. Saranno presenti dei banchi di asparagi a chilometri zero, i coltivatori diretti e le bancarelle alimentari per tutta la giornata».

Nella foto, tratta dalla pagina Facebook del Comune di Santena, una fase della Sagra dell’Asparago del 2019.

Previous Post
Next Post

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: