Italia: grazie agli Azzurri una nuova brand identity

Il portiere azzurro Gianluigi Donnarumma para il rigore decisivo all’inglese Saka e consegna all’Italia il secondo Europeo di calcio della sua storia. Un trionfo che rappresenterà certamente una spinta per l’intero movimento calcistico. Tuttavia a trarne beneficio sarà anche l’intero sistema Paese. Anche il PIL, così come già avvenuto ai Mondiali del 2006 in occasione dell’ultimo grande successo azzurro, potrà avere una spinta importante dalla vittoria dell’Italia allenata dal commissario tecnico Roberto Mancini. La vittoria di Wembley avrà inoltre anche il potere di rafforzare la reputazione del nostro Paese in Europa e nel Mondo. 

Tutti parlano italiano

Oggi siamo italiani più che mai, e il coro ironico “ It’s coming Rome” prendendo in giro “ It’s coming Home” è uno dei meme più utilizzati di oggi. Scimmiottando l’iconica frase dei britannici attraverso la quale volevano intendere che finalmente il calcio sarebbe tornato “ a casa” dove secondo loro è stato inventato. Tutti oggi citano questa frase: oggi gli italiani sono i numeri uno, giornali, quotidiani e post sui social. Per il giornale francese “L’Equipe” siamo “Invincibili”. Secondo il quotidiano portoghese Abola, invece, siamo i “ Nuovi imperatori”.

I brand e la vittoria dell’Italia

Colossi e realtà internazionali vogliono urlare la loro italianità. Uno dei brand che ha per primo puntato sull’instant marketing è stato Amazon, colosso americano che “modifica l’indirizzo di consegna” da Inghilterra a Italia. A seguire Eataly che da sempre punta sull’italianità dei prodotti e sulla bontà del cibo italiano afferma “Grazie per il porridge ma preferisco la coppa” giocando sul doppio significato della parola. Durex dal canto suo propone un post simpatico giocando sul significato del “Coming”. Coca- cola con il nastro porta- medaglia replica la sagoma della famosa bottiglietta. Spotify intitola uno dei suoi album “ Notti Magiche“ canzone che, la stessa Gianna Nannini ha cantato sul suo profilo social taggando gli azzurri. E ancora Taffo con “Dio non ha salvato la Regina. RIP” 

  • Italia Durex
  • Italia
  • Eataly
  • Italia
  • Italia Spotify
  • Italia Taffo
  • Royal Mail
  • Italia Poste Italiane
  • Poste Italiane

Poste Italiane ironicamente risponde con il pacco ricevuto dalla Royal mail. La società che ha accettato la sconfitta più sportivamente dei suoi connazionali, ha impacchettando un pallone da calcio sbarrando l’h di home sostituendola con una R formando cosi Rome e inviandolo in Italia. Le Poste Italiane hanno postato la stessa foto con il pacco giunto finalmente a destinazione. Alessandro Siani, sempre per Poste dà invece il via all’inno di Mameli.

Cosa significa la vittoria degli azzurri?

Secondo “Il Sole 24 Ore” la vittoria degli azzurri porterà un “ montepremi di 28 milioni di euro” grazie agli sponsor. La vincita è stimata dagli economisti con un aumento del PIL pari allo 0.7%. Questo significherebbe un introito generale per i brand di 12 miliardi di euro. Ottimo fattore per un economia fortemente colpita dalla pandemia. La vittoria conferirà prestigio all’italianità a livello internazionale, facendo vincere più che mai il Made in Italy. Già nel 2006 questo era avvenuto: il PIL era cresciuto del 4,1 % e la disoccupazione era scesa del 10%. L’Italia riconquista la sua immagine, facendo salire in alto la coppa ,ma più che mai, il Made in Italy.

Previous Post
Next Post

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: