Olimpiadi Tokyo 2020: quanto vale l’oro di Marcell Jacobs nei 100 metri

Boom di follower, sponsorizzazioni e ospitate in tv. Più che i 180 mila euro lordi di premio per la vittoria della medaglia d’oro nella specialità dei 100 metri piani alle Olimpiadi in corso di svolgimento in Giappone, a Marcell Jacobs sarà tutto quello che ruoterà intorno che gli cambierà la vita. Qualcuno è arrivato a valutare la vittoria dell’atleta in forza alle Fiamme Oro ben 5 milioni di euro. Cifre molto distanti dai circa 1300 euro di stipendio mensile che il velocista azzurro ha finora incassato dal gruppo sportivo della Polizia di Stato.

L’exploit dei profili di Marcell Jacobs sui social network

Subito dopo il trionfo olimpico, Marcell Jacobs (nella foto tratta dalla pagina Facebook della FIDAL, Federazione Italiana di Atletica Leggera) è passato in poco tempo da 87 mila a 549 mila follower provenienti da tutto il mondo. In tutto il pianeta hanno seguito la finalissima olimpica di domenica ben 124 milioni di spettatori. Un risultato che permette all’atleta azzurro di essere riconosciuto in tutto il mondo, non solamente dal pubblico italiano. Nei prossimi mesi potrebbe essere contattato da grossi brand per delle campagne global, molto più redditizie di quelle nazionali.

Marcell Jacobs

Anche l’ormai ex velocista giamaicano Usain Bolt, vincitore di ben otto medaglie d’oro olimpiche, prima del suo addio alle gare avvenuto nel 2017 fatturava ben 26,3 milioni di euro. Bolt è stato il primo nell’atletica a raggiungere la soglia dei 10 milioni di euro di guadagni l’anno. Più del 90% degli introiti gli sono arrivati da sponsor e pubblicità mentre i restanti sono derivati dai premi relativi ai trionfi delle gare e ai tanti record mondiali ottenuti sia nei 100 che nei 200 metri piani.

Asics, sponsor tecnico di Marcell Jacobs in gara, dopo il trionfo olimpico ha visto crescere il valore nella borsa nipponica dello 0,33%. Anche il titolo della Nike, che ha messo le scarpe ai piedi all’atleta azzurro, ha avuto un aumento dello 0,65%. In questo i due brand hanno potuto pesare il valore del neo campione olimpico. Già si vocifera che Marcell Jacobs possa essere coinvolto dai due grossi marchi per le prossime campagne pubblicitarie. Addirittura si parla già di linee di abiti e scarpe dedicate al velocista azzurro. Lo stanno inoltre cercando svariate trasmissioni televisive che, in attesa del suo ritorno dal Giappone, hanno già contattato la moglie Nicole Daza madre dei suoi tre figli.

Previous Post
Next Post

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: