Slide

Simboli dell’Olocausto: i colori nei campi di concentramento

Simboli dell’Olocausto: i colori nei campi di concentramento

La Giornata della Memoria celebra le vittime dell’Olocausto. Milioni di persone a cui è stata tolta la libertà, i diritti e la vita. Spersonalizzati e ridotti a una sequenza di numeri tatuati sulla pelle o cuciti sulla casacca a righe.

I simboli dell’Olocausto sono moltissimi; triangoli cuciti sulla stoffa a cui è stato dato un significato diverso. Ogni figura doveva stigmatizzare una condizione che all’epoca era considerata un reato.

Santena sarà città di Tappa: la notizia ufficiale

Santena sarà città di Tappa: la notizia ufficiale

Santena si tinge di Rosa e lo fa in grande stile. È arrivata l’ufficialità che la città sarà il punto di partenza del tratto Santena-Torino

La Memoria della propaganda

La Memoria della propaganda

In occasione della giornata della Memoria è doveroso ricordare uno dei padri “storpi” della comunicazione
Joseph Goebbels. Braccio destro, o burattinaio, del regime nazista

Attacco hacker: colossi di tutto il mondo in ginocchio

Attacco hacker: colossi di tutto il mondo in ginocchio

In queste ore un attacco hacker mondiale sta colpendo una multitudine di aziende del pianeta e ancora una volta c’è l’Ucraina nell’occhio del ciclone

Aggressivo o passivo? Meglio assertivo

Aggressivo o passivo? Meglio assertivo

La comunicazione è prima di tutto il modo con cui ci relazioniamo agli altri. Lo studio della prossemica è dunque fondamentale per un buon primo approccio. La scelta migliore? Essere assertivo. Essere assertivo non è difficile, ma quante volte nella nostra vita ci è capitato di essere aggrediti verbalmente dal capo o di strillare a…