Web, rischi e vantaggi per le imprese. Corso di web marketing per le PMI

Quanto è importante per un’impresa, al giorno d’oggi, avere una presenza sul web? Quali sono i vantaggi che la rete può offrire alle imprese? È possibile per un’impresa non essere “online”? Quali sono i “rischi informatici” legati all’attività di web marketing e in che modo ci si può tutelare?

A queste e molte altre domande risponderanno i professionisti di Chie_rete, nel corso Web marketing per le PMIin programma martedì 6 giugno dalle 14,30 nella sala conferenze di Banca Intesa San Paolo di Chieri, in Piazza Cavour 8.

L’incontro organizzato dall’Associazione sarà l’occasione per approfondire, con i professionisti esperti del settore, queste ed altre tematiche legate al web marketing.

Il corso è rivolto alle piccole e medie imprese che intendono approcciarsi al web o che vogliono ottimizzare la propria strategia di web marketing. La giornata si incentrerà sulla comunicazione aziendale che si delinea in fase di start-up, indispensabile per la nascente impresa se intende farsi conoscere all’interno del mercato, ma viene perfezionata, rivista e adattata ai nuovi bisogni dell’impresa, giorno per giorno. Esistono diverse forme di comunicazione: dal logo aziendale, ai biglietti da visita, il packaging, il sito internet, la gestione dei social network oltre che la parte di giornalismo d’impresa e del web content. E proprio a partire da questi elementi che nasce il web marketing, quella branca del marketing aziendale che sfrutta il canale web per sviluppare i canali commerciali sulla rete.

A partire dagli anni ’90, con la nascita del World Wide Web, l’uso della rete da parte delle imprese per la comunicazione ed il commercio è divenuto sempre più significativo, cambiando notevolmente il modo di comunicare e di fare business da parte delle imprese. La rete, infatti, offre molteplici opportunità alla imprese, a partire dalla visibilità: l’impresa che decide di creare un sito web e di interagire tramite i social network, ha una visibilità potenzialmente illimitata, se si pensa che solo in Italia nel 2016, il numero di persone che si sono collegate ad internet sono state oltre 39 milioni.

Un aspetto molto importante è anche l’interazione con i clienti, per studiarne le abitudini, le opinioni e gli interessi. I social network, costituiscono un interessante trampolino di lancio per le imprese che vogliono entrare in contatto con i propri clienti attuando un programma di fidelizzazione, ricevere feedback sulla propria attività o raggiungere i potenziali clienti. Attraverso il profilo social, infatti, è possibile indirizzare gli utenti anche al sito web aziendale, aumentando le visite e, se si tratta di un sito e-commerce, anche le vendite. Da considerare anche l’influenza che ha avuto l’introduzione sul mercato di dispositivi come smartphone e tablet, i quali rendono l’utilizzo dei social network ancora più semplice ed immediato. Se la percentuale di persone che navigano da un computer è scesa del 14%, quella che si connette da smartphone o tablet, invece, è aumentata circa del 44% solo nel 2016. Questo vuol dire che il numero di utenti presenti sui social network è sempre in costante aumento, così come aumentano le ore passate sui social e le condivisioni di contenuti con la propria rete di contatti.

Comunicare si, ma con professionalità ! È evidente che per le imprese, i benefici che si possono ottenere attraverso l’utilizzo della rete, sono molteplici: dalla progettazione del sito alla realizzazione di una campagna di promozione e pubblicità online o la gestione e creazione di relazioni con i clienti attraverso i social network. È opportuno sottolineare però che per intraprendere un efficace campagna di web marketing, è meglio affidarsi a dei professionisti del web, in grado di offrire servizi mirati e studiati ad hoc per l’impresa, in modo da raggiungere i risultati attesi.

Esiste però un lato oscuro ovvero il Cyber risk. Il mondo del web, però, non è privo di pericoli o rischi: si può incappare, anche involontariamente, in virus o malware e, che rischiano di ledere l’immagine o la reputazione dell’azienda. Se in passato questi atti di vandalismo da parte di hacker erano per lo più episodi sporadici, oggi il numero di intrusioni dannose si è moltiplicato.
Diventa di fondamentale importanza, dunque, adottare tutte le misure necessarie per tutelarsi da possibili danni derivanti dai “rischi informatici”.

Interverranno come relatori Fabrizio Olivero, avvocato Debora Pasero, giornalista direttore de Lo_Scoprinetwork, Dario Kafaie, consulente d’impresa Loris Gonnet, consulente finanziario e patrimoniale, Remo Bassetti, notaio e consulente per l’identità culturale delle aziende

L’evento sarà così organizzato:

ore 14.30: accoglienza e registrazione
ore 14.45: presentazione istituzionale di Chie_rete e del programma dell’incontro
ore 15.00: inizio lavori
ore 18.00: fine lavori e spazio dedicato alle domande

L’ingresso è libero, è gradita la prenotazione entro giovedì 1 giugno mandando un’e-mail a info@chierete.it, oppure chiamando il numero 011 0764086

Rispondi

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: